Keelton - Cose da questo mondo
Keelton - Cose da questo mondo

Le motomeraviglie d’Italia!

CAPITOLO 3

1a) Collezione Angelo Triolo: una racconta di moto di grande valore, italiane e straniere, e anche di qualche automobile storica. La collezione è privata e visitavile su appuntamento a Impruneta (Fi). Per maggiori inoformazioni:www.motoaraggi.com

1b) Collezione Angiolo Carotti: si tratta di cirve 20 moto, quasi tutte Guzzi, tra cui spicca la prima GT 500 "Norge" del 1928 messa in vendita (Se ne costruirono solo 76 esemplari). Fanno parte della collezione anche una CV2 da corsa del 1928, una Normale del 1924, una Sport del '26, una Sport 14 del 1929 e una GTC del 1938 (che la Guzzi costruì appositamente per la gara Milano-Taranto). Assieme alle Guzzi, nella collezione c'è anche una BSA dell'esercito inglese.

La collezione si trova in via D. Alighieri 27, Dicomano (Fi).

Per informazioni: 055/838287.

Email: corellino@virgilio.it

1c) Collezione Piergiorgio Dell'Agnello: qui trovate Guzzi dal modello Sport al Falcone Sport e Gilera dal modello Otto Bulloni (nella foto) al Gran Sport. Fanno parte della collezione anche una serie di trattori Landini a testa calda dagli anni '30 agli anni '60. La collezione è privata e visitabile solo su appuntamento in via Volterrana 459 (località La Rosa) a Terricciola (Pi). Per informazioni: 0587/635756.

1d) Pizzeria/ Collezione Il Selvatico: Pizzeria? Strano ma vero. Guardate la foto e ditemi se non vale la pena di fermarsi a pranzo o a cena. Il museo nasce dalla passione della famiglia Stagnari per il mondo delle motociclette. Vanta circ 120 pezzi di marche diverse, dagli anni trenta agli anni 50, ed inoltre targhe, foto, motocarri... Visitabile dalle 16 ale 24, dal mercoledì alla domenica. Per informazioni: Pizzeria il Selvatico, via fravizzola, 2 Fosdinovo (Massa Carrara). Tel. 0187/673178. www.ilselvatico.net

1f) Collezione Ventisette ing. Alessandro: Una raccolta di circa 80 moto di cui 30 risalenti a prima della seconda guerra mondiale. Ci sono anche una Taurus e una Fn (moto molto rare) e due Junior, prodotte in Toscana nel 1930. La collezione è privata e visitabile solo su appuntamento. Indirizzo: via Botticelli, 2 Ponte a Egola (Pi). Telefono: 0571/498857.

1e) Collezione Targa/ Tagliaferri: Paolo Targa e Luigi Tagliaferri, grandi appassionati di moto, hanno voluto tenere viva la memoria della storica azienda MBA, creandone il registro storico. La Morbidelli-Benelli armi fu, infatti, tra il 1975 e il 1987, la prima azienda a produrre di serie realizzando poco più di 700 motociclette. Possiamo ricordare la Morbidelli VR 125, il VR Bassotto 125 e il P4X, vincitore del mondiale marche del 1985.

La collezione è privata e visitabile solo su appuntamento. Indirizzo: via Salvo d'Acquisto, 4, Capolona (ar). Per informazioni: 0575/420307 0575/903197

1f) Fattoria di Poggio Capponi:  prima ancora di essere una collezione d'auto è un agriturismo dove si può soggiornare, mangiare, comprare olio e vino. Qui c'è anche una raccolta di auto, iniziata nel 1963 con la Fiat 501 c (ancora presente); poi arrivò una Fiat 514 Torpedo del 1930 cui seguì una Lancia Augusta Cabrio Pininfarina del 1935, un'Alfa 1900 carrozzata Castagna... La collezione è privata e visibile su appuntamento. Per informazioni: fattoria di Poggio Caponi, via montelupo 184, Montespertoli (Firenze). www.poggiocapponi.it

1g) Collezione Graziano Dainelli: Circa 40 motociclette d'epoca, tra cui Harley Davidson dal 1915 al 1944, Moto Piana, tricicli Perfecta di fine 1800, Norton e Moto Guzzi. La collezione è privata e visibile solo su appuntamento. Indirizzo: via I Maggio 18, Tavernuzze (Fi). Per informazioni: 055/2373057

1h) Collezione Mauro Grifoni: Mauro Grifoni sin da giovane aveva una passione particolare per le moto del mito americano e nel 1964 iniziò la propria collezione di genere. Le Harley Davidson e le indian erano e sono ancora oggi la sua passione. La sua raccolta comprende modelli originali che vanno dal 1918 al 1928, e una Nackled del 1942. Troverete qui anche una Indian del 1916 e una Peugeot sidecar del 1913. Curiosa la presenza di alcune vecchie biciclette da arrotino. La collezione è privata e visitabile solo su appuntamento. Indirizzo: via del Borghetto, 64 Firenze. Per informazioni: 349/8352879

1l) Museo Alta valdera: MAll'interno di questo museo, possiamo trovare un'esposizione didattica dellla meccanica e una mostra/ scambio Moto Guzzi che riguarda il periodo 1921/ 1970. Inoltre, è presente nel museo il motociclo Oriol del 1910, con motore inglese, utilizzato nella prima guerra mondiale. La collezione è privata e visitabile solo su appuntamento. Indirizzo: Via aldo Moro, 13 Selvatelle (Pi). Tel: 338/7151217

Un imbarcazione è più sicura quando si trova in un porto; tuttavia, non è per questo che le barche sono state costruite.

 

Dedica al motociclista da bar (anonimo)

La strada panoramica che il mondo ci invidia -spesso inserita nelle classifiche delle strade più belle del mondo- non può certo mancare in questa selezione delle motomeraviglie d'Europa.

Consiglia questa pagina su:

Stampa Stampa | Mappa del sito
Keelton - Cose Da Questo Mondo